Vivere alle Canarie, pro e contro di vivere su un Isola dell’arcipelago spagnolo delle Canarie. Negli anni scorsi sempre italiani hanno deciso di trasferirsi a Tenerife, Gran Canaria e Lanzarote, per lavoro oppure in pensione…….

……Hanno fatto la scelta giusta ?

Non lo sappiamo, ma possiamo dire che dipende dalle motivazioni personali di ognuno di noi, da cosa cerchamo e sopratutto cosa speriamo di trovare !

Fatta questa premessa, cerchiamo di analizzare pro e contro di vivere alle Canarie, parte o tutto l’anno.

Pro e contro di trasferirsi a vivere alle Canarie

C’è sempre il Sole. Come sappiamo le Isole Canarie si trovano vicino all’Africa (leggi il nostro post “dove sono le Canarie“), probabilmente quindi potrete avere un clima estivo quasi tutto l’anno, e nella nostra Tenerife, un clima primaverile.

Un paesaggio naturale intatto. Tutte le isole delle Canarie, hanno una natura unica al mondo, ma Lanzarote è un paradiso naturale protetto dall’Unesco, come Riserva della biosfera. Un luogo talmente particolare da aver ispirato il grande architetto César Manrique, l’artista che ha ridato nuova vita a tanti luoghi di Lanzarote.

Un sistema fiscale più favorevole. Rispetto alla nostra Italia, ma ovviamente questo non vuol dire stipendi più alti, anzi sono bassi, pensate che nel settore turistico in media si guadagna 600 euro mensili per un part time, e 1.000 euro mensili per un full time.

Il costo della vita. Qui dipende dalla zona scelta, in tutte le Isole delle Canarie, nelle zone turistiche, il costo della vita è alto, mentre tende a essere più basso nell’entroterra. In ogni caso ricordatevi che il 90% delle case alle Canarie non ha il riscaldamento, quindi questa voce non inciderà sul vostro budget.

Qualità della vita. Se siete alla ricerca di un luogo dove vivere alle Canarie, che sia poco abitato, con pochi servizi e con panorami mozzafiato, beh allora le isole delle Canarie più piccole, come El Hierro, sono il vostro paradiso. Per chi ama andare al cinema, girare per centri commerciali, passeggiare sui lungomari, beh allora dovete optare per Gran Canaria.

p.s.

Per corettezza riporto una segnalazione, di un utente su Facebook del gruppo “Italiani che vivono a Fuerteventura”, che sostienequanto segue, quindi leggetelo se volete trasferirvi sull’isola di Fuerteventura:

  • le case in mezzo al nulla costano ormai come le case nelle zone residenziali/turistiche,
  • la spesa alimentare che ho visto aumentare negli ultimi 3 anni in maniera esponenziale,
  • la percentuale di disoccupazione è più alta che in Italia.

 

Voi siete la nostra priorità e siamo sempre disponibili per qualsiasi tipologia di richiesta. Rispondiamo sempre entro 24 ore max.

Per domande, info e/ altro contattate Pasquale D.

Inviami un’email. italianitenerifecanarie

A presto!

I dati riportati sono indicati a titolo informativo.
E’ attestiamo che :
Questa recensione é la nostra personale opinione.
Non ho nessun legame o affiliazione con le società o fornitori sopra elencati.
Non ho ricevuto alcun compenso o incentivo per scrivere questo post.
Leggi Disclaimer per maggiori informazioni riguardo questo blog.